Il Vallese e le sue meraviglie

Uno dei cantoni più affascinanti della Svizzera, il Vallese è depositario sia della cultura tedesca che di quella francese. Uno squarcio  nella catena delle Alpi, ed una splendida vallata lussureggiante, percorsa dal Rodano nel suo lungo percorso verso il  Mar Mediterraneo.

Fare escursionismo in questa regione è appagante, perché conduce in uno degli ambienti alpini più belli della Svizzera, con ghiacciai che scendono dal fianco delle montagne e cittadine e villaggi caratteristici, tipicamente Walser nella loro architettura, radicati profondamente nella storia e nella cultura.

Montagne famose come il Mönch (4107 m), la Jungfrau (4158 m), ed il Finsteraarhorn (4274 m), che lo separano separano il Vallese dall’ Oberland Bernese a nord. La regione sud-occidentale, al confine con l’Italia, ospita la maggior parte delle vette più alte delle Alpi, tra cui Cervino (4478 m), Dom (4545 m), Weisshorn (4506 m) ed il massiccio del Monte Rosa, di cui la Dufourspitze (4634 m), è la cima più alta in Svizzera e la seconda più alta in Europa occidentale dopo il Monte Bianco.

Iniziamo il tour a Sion, capitale del Vallese e splendida cittadina custodita dai suoi castelli del XIII secolo e dalla Basilica di Valère dell’XI secolo, che ospita l’organo a canne funzionante più antico al mondo. Sion e i suoi dintorni sono rinomati per i loro squisiti vini, di cui noi faremo una degustazione in  luogo esclusivo.

Le nostre escursioni ci portano nelle valli attorno a Sion. Cammineremo lungo le famose “bisses”, canali di irrigazione, tipici del Vallese, costruiti già nel XIII secolo. In alcune parti delle bisses vi sono alcuni tratti esposti ma molto sicuri e l’escursione può essere regolata in base al livello di preparazione.

Ci portiamo nel Vallese orientale, dove esploriamo il territorio JungfrauAletsch, patrimonio mondiale dell’UNESCO, un magnifico paesaggio alpino protetto, che comprende il ghiacciaio dell’Aletsch, il più grande ghiacciaio dell’Eurasia, e la sua foresta di larici e cembri. Ci avventuriamo nella Valle di Binn, celebrata e rispettata per la sua biologia e la ricchezza di minerali, alcuni dei quali unici di questa zona.

Una passeggiata tra i villaggi tipici di questa zona del Vallese è obbligatoria in quanto permette di conoscere la storia e la cultura di questa regione della Svizzera.

Infine, ci godiamo Zermatt e il suo ambiente circostante, dove una corona di montagne, tra cui il Monte Rosa e il Cervino, con i loro ghiacciai, sono la scenografia di sfondo perfetta per questo mondo fatto apposta per gli escursionisti.

Stagione
giugno-settembre

Durata
8 giorni

Dove
Svizzera | Vallese

Tags
escursionismo | panorami | architettura | storia | cultura | tradizioni

Altri tour o visite guidate che ti potrebbero interessare

Date
Category
Turismo attivo in Svizzera
Tags
alpine lakes, culture, hiking, history, matterhorn, scenery, traditions, vistas, wine tasting